Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Gestione dell’accesso venoso periferico e centrale Stampa E-mail
Le complicanze degli accessi venosi, in particolare quelle infettive, rappresentano una causa rilevante di morbilità e mortalità e sono responsabili di prolungamento dei tempi di degenza e di aumento dei costi.
E’ stato calcolato che un singolo episodio di sepsi catetere-correlata (CRBSI) in Terapia Intensiva abbia un costo pari a circa 13.000 Euro e determini un prolungamento medio della degenza di oltre 12 giorni.
D’altro canto, in letteratura sono ampiamente descritte e validate esperienze che, attraverso una corretta gestione dei cateteri venosi caratterizzata da pochi e semplici interventi, hanno determinato una notevolissima riduzione o addirittura un azzeramento delle complicanze, in particolare di quelle infettive.
Nella prevenzione delle complicanze correlata all’utilizzo di cateteri venosi e soprattutto delle  CRBSI  si è rivelato particolarmente utile l’impiego di bundles, con verifica dell’aderenza attraverso checklist dedicate.
Il corso ha la finalità di formare i discenti alla corretta  gestione dei dispositivi per l’accesso venoso a breve, medio e lungo termine, alla luce delle più recenti raccomandazioni delle linee guida internazionali (EPIC 2014, SHEA 2014 e INS 2016);
le lezioni che verranno impartite dai docenti sono rappresentate da un’ insieme di istruzioni ed esercizi, individuali e collettivi, che mirano all’acquisizione di abilità al modo di fare professionale  idoneo alla funzione ben definita e precisa dell’infermiere professionale.
L’adeguato addestramento tecnico-professionale dei sanitari contribuisce, in modo sostanziale, all’efficacia ed all’efficienza nel percorso assistenziale in tutti i suoi aspetti.

Responsabile Scientifico
Dott.ssa Anna Rosa Di Cintio

Docenti
Dr. Ruberti Ferdinando, Dott.ssa Moroni Tiziana

Obiettivo Formativo
Innovazione tecnologica: valutazione, miglioramento dei processi di gestione delle tecnologie biomediche e dei dispositivi medici health technology assessment (29)

Durata e articolazione
Il corso si svolgerà in un pomeriggio, ed avrà una durata complessiva di ore 5 di cui 2 interattive.

ECM
Il corso è rivolto agli Infermieri per un numero complessivo di 50 partecipanti.
Sono previsti i crediti formativi per la partecipazione al 100% dell’attività formativa ed al superamento delle verifiche di apprendimento.

DATA DI SVOLGIMENTO
10 aprile 2017

ISCRIZIONI
  • Esterni € 50,00
  • Interni gratuito

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento della quota dovrà essere effettuato tramite BONIFICO BANCARIO a favore di:

A.C.I.S.M.O.M.
Banco Popolare Soc. Coop. - Ag. 50
Via Castello della Magliana, 38 - 00148 Roma
Cod. IBAN: IT 42 T 05034 03298 000000001322

(specificare la causale del versamento)


La SCHEDA DI ISCRIZIONE dovrà essere compilata, in ogni sua parte, firmando per accettazione il trattamento dei dati personali, e inviata insieme a copia del bonifico alla Segreteria Organizzativa che confermerà la regolarità dell'iscrizione:

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

D.ssa Valeria Gilestro
Tel: 06.65596226
Fax: 06.65596484
Cell.: 329.5399006
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SEDE

Ospedale San Giovanni Battista ACISMOM
Via Luigi Ercole Morselli, 13 - 00148 - Roma


COME RAGGIUNGERCI
  • Entrare in A90 (GRA)
  • prendere l’uscita 31
  • seguire le indicazioni per Via della Magliana SP1a
  • svoltare a destra per Via Luigi Dasti fino a Via L. Ercole Morselli.


 
I Farmaci Orfani Stampa E-mail

Id. ECM 176839
Pur avendo fatto la ricerca grandi passi nella terapia delle malattie rare, ancora oggi purtroppo per molte di esse non esiste una terapia o terapie specifiche, ma solo trattamenti atti a migliorare la qualità e la durata della vita garantendone così la dignità dovuta. Proprio per questo motivo occorre sostenere la ricerca farmaceutica e farmacologica di settore perseguendo negli obiettivi finali progetti di vera solidarietà sociale. I tempi e le regole della ricerca commerciale per lo sviluppo di un nuovo farmaco sono lunghi e complessi; pur tuttavia, la ricerca non commerciale spesso può affrontare argomenti che rimangono poco studiati per valutare esiti a lungo termine. Inoltre, una sostanza che è utilizzata per il trattamento di una malattia frequente potrebbe avere anche un’indicazione “orfana" che non è stata ancora sviluppata.
Scopo dell’aggiornamento proposto è quello di analizzare e incrementare le conoscenze scientifiche e normative di professionisti medici, farmacisti e infermieri sui farmaci orfani, descriverne il processo di sviluppo nonché le caratteristiche di un trial clinico. Verranno altresì prese in considerazione le preparazioni galeniche come strumento di risposta a problemi clinici altrimenti non risolvibili dall’industria. Obiettivi secondari del corso sono quelli di descrivere le principali fonti di informazione sui farmaci orfani e generare un effetto moltiplicativo sul territorio in modo che si possa raggiungere un innalzamento del livello di conoscenze a disposizione dei soggetti interessati e si sia in grado di fornire risposte rilevanti per i cittadini e per il Servizio Sanitario Nazionale. Fra le ricadute attese vi è anche un’occasione di formazione permanente e di miglioramento della pratica assistenziale.

Provider
A.C.I.S.M.O.M.

Partner
Università degli Studi di Camerino

Responsabile Scientifico
Prof. Fiorenzo Mignini

Obiettivo Formativo
Farmaco epidemiologia, farmacoeconomia, farmacovigilanza (25).

All’evento sono stati assegnati n. 9,5 crediti formativi ed è rivolto alle seguenti professioni sanitarie: Medico  Farmacista, Odontoiatra, Biologo, Psicologo, Chimico, Ostetrica, Infermiere, Infermiere pediatrico, Fisioterapista, Assistente Sanitario, Dietista, Igienista dentale, Logopedista, Ortottista, Audiometrista, Tecnico Radiologia, Tecnico di Laboratorio, Tecnico Fisiopatologia, TNPEE. Il rilascio dei crediti è subordinata alla partecipazione all’intero programma formativo e al superamento della prova di apprendimento: questionario.

DATA DI SVOLGIMENTO
  5 dicembre 2016

ISCRIZIONI
  • In ECM € 90,00
  • No ECM € 60,00

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento della quota dovrà essere effettuato tramite BONIFICO BANCARIO a favore di:

A.C.I.S.M.O.M.
Banca del Fucino
Cod. IBAN: IT 89 W 03124 03210 000000236655

(specificare la causale del versamento)

La SCHEDA DI ISCRIZIONE dovrà essere compilata, in ogni sua parte, firmando per accettazione il trattamento dei dati personali, e inviata insieme a copia del bonifico alla Segreteria Organizzativa che confermerà la regolarità dell'iscrizione:

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

D.ssa Valeria Gilestro
Tel: 06.65596226
Fax: 06.65596484
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SEGRETERIA ESECUTIVA
Ufficio Affari Generali – Corpo Militare ACISMOM
Tel: 06.50235519
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SEDE

Ospedale San Giovanni Battista ACISMOM
Via Luigi Ercole Morselli, 13 - 00148 - Roma


COME RAGGIUNGERCI
  • Entrare in A90 (GRA)
  • prendere l’uscita 31
  • seguire le indicazioni per Via della Magliana SP1a
  • svoltare a destra per Via Luigi Dasti fino a Via L. Ercole Morselli.


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 38