Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

New ideas, perspectives and applications in functional neurosurgery Stampa E-mail
State of the art of the deep brain stimulation of the Pedunculopontine Tegmental Nucleus (PPTg) (4th symposium)

Come il precedente evento tenuto nel 2010, questa conferenza sarà caratterizzata da un approccio multidisciplinare per i diversi tipi di stimolazione cerebrale. Scienziati di base, modellatori cerebrali e ricercatori clinici si uniranno per discutere di nuovi approcci in neurochirurgia funzionale. Oltre a disturbi dei gangli basali correlati, i temi della conferenza si concentreranno sul morbo di Alzheimer, stati vegetativi e di applicazioni innovative.
Non perdete questa opportunità unica di incontrare i leader in questi settori entusiasmanti.
La Conferenza ha come obiettivo, attraverso la discussione ed il confronto, quello di far conoscere le attuali e più avanzate acquisizioni riguardanti gli argomenti considerati. I lavori della Conferenza saranno seguiti dalla pubblicazione dei contributi prescelti dalla Segreteria Scientifica in un numero dedicato  da una rivista scientifica internazionale.


Segreteria Scientifica

P. Mazzone - CTO Hospital ASL Roma C
E. Scarnati - Dept. DISCAB, University of L’Aquila.
F. Viselli - S.Giovanni Battista ACISMOM


DATE DI SVOLGIMENTO
18, 19 e 20 dicembre 2014

ISCRIZIONI
  • € 180,00

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento della quota dovrà essere effettuato tramite BONIFICO BANCARIO a favore di:

A.C.I.S.M.O.M.
Credito Bergamasco SpA - Agenzia MAGLIANA 2
Via Castello della Magliana, 38 - 00148 Roma
Cod. IBAN: IT 53 H 03336 03217 000000001322

(specificare la causale del versamento)

La SCHEDA DI ISCRIZIONE dovrà essere compilata, in ogni sua parte, firmando per accettazione il trattamento dei dati personali, e inviata insieme a copia del bonifico alla Segreteria Organizzativa che confermerà la regolarità dell'iscrizione:

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

D.ssa Valeria Gilestro
Tel: 06.65596226
Fax: 06.65596484
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 
Ruolo e strategie della comunicazione in un'equipe multidisciplinare Stampa E-mail
Corso pratico per lo sviluppo di esperienze organizzativo-gestionali
Esperienze in un reparto di gravi cerebro-lesioni acquisite

La comunicazione umana, al contrario di quella tecnologica è caratterizzata dall’interazione con l’interlocutore. Anche quando prende i caratteri dell’assertività, la comunicazione interpersonale non può prescindere dal feedback ed è quest’ultimo che rende lo scambio comunicativo un vero e proprio rapporto che, in certi casi, è prodromico ad un tipo di comportamento. Come è noto il comportamento non ha un suo contrario e migliorare la comunicazione nell’equipe multidisciplinare, diventa fondamentale per agire il giusto comportamento in ogni occasione. In questo ambito entra prepotentemente in gioco l’esperienza di tutte quelle persone che, ogni giorno, sono impegnate in uno scambio comunicativo con chi (sembra) non poterne avere, ma al tempo stesso deve mantenere rapporti con familiari e all’interno del team All’interno del team poi si sviluppano rapporti sociali che vanno al di là del normale rapporto lavorativo, evoluzione che si caratterizza proprio per la specificità dell’attività espletata. È in questo momento che nasce, per il team multidisciplinare sanitario, l’esigenza di un’attività che non solo sia attenta alle procedure medico ma anche rispettosa di ruoli sociali e personali che si sviluppano secondo modalità che devono essere comuni e condivise. In questo sistema si innesta il ruolo del leader che oltre la persona che al momento deve prendere decisioni importanti non solo sotto il profilo medico, infermieristico, fisioterapico, è colui che motiva il suo team nelle modalità che sono più consone al momento. Le esperienze giocheranno il ruolo fondamentale, poiché in base alle lesson learned, opportunamente analizzate, si potranno strutturare delle buone prassi da poter applicare anche in altri ambiti più generici e non iper-specialistici come l’Unità UDR.

Responsabile Scientifico
Dott.ssa Maria Antonietta Sergio

Obiettivo Formativo
Principi, procedure e strumenti per il governo clinico delle attività sanitarie (5)

Il Corso è rivolto a MEDICI (fisiatria, neurologia, geriatria, cardiologia, internisti), FISIOTERAPISTI, LOGOPEDISTI, PSICOLOGI E INFERMIERI


Crediti formativi ECM 19 (id. 2095 – 107368)

rilascio della certificazione dei crediti è subordinata alla partecipazione all’intero programma formativo ed al risultato delle verifiche di apprendimento nel rispetto delle normative in materia vigenti.

DATE DI SVOLGIMENTO
16, 17 e 18 ottobre 2014

ISCRIZIONI
  • Esterni: € 60,00

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento della quota dovrà essere effettuato tramite BONIFICO BANCARIO a favore di:

A.C.I.S.M.O.M.
Credito Bergamasco SpA - Agenzia MAGLIANA 2
Via Castello della Magliana, 38 - 00148 Roma
Cod. IBAN: IT 53 H 03336 03217 000000001322

(specificare la causale del versamento)

La SCHEDA DI ISCRIZIONE dovrà essere compilata, in ogni sua parte, firmando per accettazione il trattamento dei dati personali, e inviata insieme a copia del bonifico alla Segreteria Organizzativa che confermerà la regolarità dell'iscrizione:

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

D.ssa Valeria Gilestro
Tel: 06.65596226
Fax: 06.65596484
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


SEDE

Ospedale San Giovanni Battista ACISMOM
Via Luigi Ercole Morselli, 13 - 00148 - Roma


COME RAGGIUNGERCI
  • Entrare in A90 (GRA)
  • prendere l’uscita 31
  • seguire le indicazioni per Via della Magliana SP1a
  • svoltare a destra per Via Luigi Dasti fino a Via L. Ercole Morselli.


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 35