Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Stampa E-mail
Giovedì 09 Aprile 2015 21:41
Il 9 aprile una delegazione del Sovrano Militare Ordine di Malta guidata dal Gran Commendatore dell’Ordine Balì Frà Ludwig Hoffmann von Rumerstein ha incontrato presso la sede del Dicastero il Ministro della Difesa Senatore Roberta Pinotti per consegnarle le insegne di Gran Croce al Merito Melitense.
Dopo un’introduzione del Marchese Narciso Salvo  di Pietraganzili Vice Commissario Magistrale dell’Associazione dei Cavalieri Italiani dell’Ordine di Malta con delega speciale per il  Corpo Militare che ha letto la motivazione della concessione, il Balì Hoffmann ha ricordato il lungo rapporto di cooperazione tra  le istituzioni Italiane e quelle Melitensi iniziato nel 1884 e che ha visto il nostro personale militare partecipe delle innumerevoli vicissitudini del Paese e in particolare ha sottolineato, nella ricorrenza del centenario della Grande Guerra, l'impiego dei quattro Treni Ospedale, dei due Ospedali territoriali e degli otto Posti di soccorso messi a disposizione del Regio Esercito ma non meno importante é stato l'impegno profuso dall’ Ordine con personale e mezzi su tutti i fronti europei del conflitto.
Il rinnovo della Convenzione tra il Ministero della Difesa e il Sovrano Minitare Ordine di Malta costituisce uno strumento normativo, aggiornato, che sicuramente servirà a rendere più efficiente il Corpo Militare e ad accrescerne il supporto nei confronti della Difesa italiana, pur mantenendo la sua peculiarità di Corpo ausiliario dell'Esercito.
All’incontro erano inoltre presenti il Conte Enrico Floridi Primo Consigliere dell’Ambasciata dell’Ordine presso la Repubblica Italiana, il Colonnello Mario Fine Direttore Capo del Personale f.f. del Corpo Militare e la signora Daniela Bonucci Capo Dipartimento degli Affari Interni dello SMOM.