Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Nella giornata dei poveri la Delegazione Marche Sud ha reso omaggio a San Giacomo della Marca Stampa E-mail
Lunedì 27 Novembre 2017 13:02

San Giacomo della Marca (Monteprandone 1393 - Napoli 1476) è una figura di grande attualità. Pacificatore delle comunità, promulgatore dell'ordine sociale, vicino agli ultimi da aiutarli con la felcie intuizioni dei Monti di pietà, fu esempio di impegno religioso e sociale difficilmente imitabile.

Nella giornata dedicata ai poveri del mondo voluta da papa Francesco, domenica 19 novembre, la Delegazione Marche Sud, guidata dal Delegato Giordano Torresi, gli ha reso omaggio con un pellegrinaggio al Santuario che ne ospita le incorrotte spoglie nella sua Monteprandone (AP), accolta festosamente dalla Comunità Francescana.

Il rito è stato presieduto da S.E.R. mons. Gervasio gestori, Cappellano conventuale Gr. Croce ad  honorem, Vescovo em. di San Benedetto-Ripatransone e Montalto, che nella sua omelia ha sottolineato l'importanza del fare il bene, della vicinanza al prossimo nei suoi bisogni.

Seguiti dai tanti fedeli presenti, i Confratelli hanno pregato sulla tomba del Santo, per poi ritrovarsi in un sobrio ma festoso conviviale.