Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

VI edizione di "Un sorriso per la speranza" Stampa E-mail
Domenica 07 Gennaio 2018 10:50

Il 5 gennaio 2018 si è svolta la sesta edizione di “Un sorriso per la speranza”, organizzato dalla Delegazione di Benevento del Sovrano Militare Ordine di Malta.
Come ormai consolidata tradizione della Delegazione Melitense giunta ormai alla VI edizione, si è proceduto alla distribuzione di numerosi pacchi dono contenenti beni di conforto nonché giocattoli per i bambini bisognosi della provincia di Benevento ed Avellino.
La manifestazione, è stata preceduta dalla celebrazione della Santa Messa in Benevento nell’antica Chiesa di San Giovanni Battista, officiata dal Cappellano Magistrale Don Luigi Castiello.
La consegna dei pacchi dono alle famiglie in difficoltà è altresì avvenuta in San Giorgio del Sannio presso l’antico convento della Santissima Annunziata retto dai Frati Minori, attuale sede logistica della Delegazione, ove periodicamente si svolgono i corsi di formazione permanente per i volontari e per coloro che sono già membri dell’Ordine.
La giornata della solidarietà è continuata con la distribuzione in Avellino presso la nuova sede del Corpo di soccorso dell’Ordine di Malta e al termine presso il Cenobio di Loreto in Mercogliano retto dai Padri Benedettini.
I membri della Delegazione presenti alla manifestazione si sono impegnati, per l’anno che è appena iniziato a rendere ancor più concrete le opere di solidarietà delle quali la popolazione sannita ed irpina sente la urgente necessità.



 
Pranzo di beneficenza Stampa E-mail
Mercoledì 13 Dicembre 2017 19:52
Domenica 10 Dicembre presso la Chiesa della Madonna della Salette in Avellino, si è tenuto un pranzo per i bisognosi, organizzato dalla Delegazione di Benevento così come, da numerosi anni, è tradizione.
Al convivio, preparato dalle sapienti mani dello Chef Vincenzo Bacioterracino, hanno partecipato numerosi cavalieri, donati e  volontari, nonché il Cappellano Magistrale Don Luigi Castiello che ha benedetto il cibo offerto ai commensali presenti. In mattina è stata celebrata la Santa Messa alla quale tutti hanno partecipato con grande trasporto. La giornata è trascorsa in letizia ed amenità.
Al termine del pranzo tutti i membri si sono dati appuntamento per i primi giorni del 2018 per la distribuzione dei pacchi dono alle famiglie degli indigenti, che sempre più numerose bussano alle nostre porte.




 
Pellegrinaggio delegatizio a Montevergine in data 23 settembre 2017 Stampa E-mail
Domenica 24 Settembre 2017 11:14
Sabato 23 settembre ’17 si è svolto il terzo Pellegrinaggio delegatizio, questa volta al Santuario territoriale di Montevergine collocato su una delle cime dei monti del Partenio. La data del 23 settembre è stata selezionata in quanto nel festeggiare San Pio da Pietrelcina si è voluto intessere un legame ideale con il Santuario irpino che fu visitato in diverse occasioni dal Frate beneventano. Numerosa la partecipazione dei volontari e dei cavalieri che hanno accompagnato un signore malato, presente alla funzione, con il quale si è riusciti a creare un’armonia davvero speciale.
Erano altresì presenti numerosi membri del CISOM (Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta) che hanno svolto con la solita professionalità la loro funzione di supporto alla manifestazione e di cura della logistica.
Si è giunti al sito con una navetta con partenza da Avellino Centro di buon mattino, i partecipanti hanno avuto la possibilità di confessarsi con i padri benedettini e successivamente la Santa Messa è stata concelebrata dal Padre Abate Mitrato don Riccardo Luca Guariglia e dal Cappellano Magistrale della Delegazione don Luigi Castiello, al termine della quale il Delegato ha letto la Preghiera del Cavaliere Gerosolimitano.
Successivamente dopo la visita alla cripta di San Gugliemo da Vercelli, fondatore del Santuario nel 1124, e all’erboristeria, si è svolta una conviviale al ristorante annesso al Santuario, dove sono stati gustati piatti tipici della tradizione gastronomica irpina.
Successivamente con la illustrazione di una guida locale è stato visitato il museo con l’annessa pinacoteca dove sono state ammirate le tele di Domenico Antonio Vaccaro (sec. XVIII).
Nel percorso museale sono state altresì ammirati alcuni antichi sarcofagi di Cavalieri con statue scolpite nel marmo raffiguranti gli stessi nel riposo eterno.
Non sono mancati momenti di intensa spiritualità quando sono state visitate le navate laterali della Chiesa ove sono visibili le memorie di Sovrani e Imperatori che, nel corso dei secoli hanno voluto manifestare la loro devozione alla Madonna Allattante di Montevergine.
Nell’accomiatarsi dal Padre Abate don Riccardo, il Delegato, il Vice Delegato e il Cappellano si sono salutati affettuosamente dandosi appuntamento al prossimo anno, proprio nello stesso periodo settembrino, con il proposito che il pellegrinaggio devozionale alla Madonna in Trono di Montevergine divenga un classico e tradizionale impegno al quale la Delegazione di Benevento non vorrà mancare.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 11