Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Stampa E-mail
Domenica 23 Luglio 2017 11:21
Dal 8 altal 14 luglio si è svolto presso il Centro di evangelizzazione Don Giustino di Macchie di Amelia l’VIII° Campus “Anch’io sono Protezione Civile” organizzato dal Gruppo di Terni – Amelia del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta a cui hanno partecipato 38 ragazzi tra gli 11 e i 17 anni durante il quale sono state svolte attività didattiche, esercitazioni, giochi e momenti di riflessione per con
oscere compiti e ruoli della Protezione Civile insieme ai Vigili del Fuoco, il Corpo Forestale, le Forze dell’Ordine, il Corpo Militare dell’Ordine di Malta e vari Enti di Volontariato appartenenti al Sistema di Protezione Civile. 

In questa settimana non sono mancati momenti per accrescere nei ragazzi la propria spiritualità mediante preghiere e messe; aspetti questi che possono rafforzare il sincero altruismo e consolare un volontario negli interventi in contesti operativi.

Nei vari momenti istituzionali del Campus sono intervenuti l’Assessore alla Protezione Civile di Amelia Avio Proietti Scorsoni e il Sindaco di Amelia Laura Pernazza la quale durante l’ultimo giorno, a cui hanno partecipato Dirigenti della Protezione Civile della Regione Umbria, ha consegnato gli attestati di partecipazione a tutti i ragazzi.

Ancora una volta è emerso da questo tipo di attività l’importanza della sensibilizzazione delle fasce più giovani della popolazione a cui viene presentato un sistema tanto complesso quanto affascinate che di solito viene tenuto nascosto. Ciò viene confermato dal fatto che alcuni ragazzi che hanno partecipato all’iniziativa si sono già iscritti al C.I.S.O.M. per poter essere impiegati il prima possibile a favore dei bisognosi.