Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Stampa E-mail
Venerdì 04 Agosto 2017 12:46

I Volontari del  Gruppo A.B.C. di Orte accolgono  il piccolo "Luciano Israel", nuovo nato da una coppia  del Camerun, ospite presso  il Centro di Prima Accoglienza per Rifugiati di Orte " Hotel Carpe Diem".
Giunge questa bella notizia da parte dei proprietari della struttura, che da circa 2 anni ospitano circa 170 Rifugiati politici sbarcati nelle coste italiane e che i Volontari del Gruppo A.B.C. di Orte  assistono attraverso  la fornitura di vestiario e beni di prima necessità.
A seguito del lieto evento, i Volontari del Gruppo hanno effettuato immediatamente  una raccolta di vestiario e di accessori per l'infanzia, permettendo così ai genitori del piccolo "Luciano Israel" di allestire la prima camera da letto per bebè nella struttura di Accoglienza.
Grande soddisfazione è stata mostrata da parte della famiglia Di Mari, titolari della struttura di Accoglienza che si sono complimentati con la Delegazione di Viterbo- Rieti dell'Ordine di Malta,  per l'operato tempestivo del Gruppo A.B.C. di Orte.
Gli stessi Volontari hanno inoltre organizzato una cena solidale, destinando una parte del ricavato all'assistenza del "neonato" e pure dei futuri bebè ospiti della Struttura di Accoglienza.
Il Delegato dell'Ordine di Malta per Viterbo-Rieti, Cav. di Grazia Magistrale Roberto Saccarello, ha espresso attraverso un messaggio, inviato al Capo Gruppo A.B.C. di Orte Cav.Dr.Giuseppe Cuscito, viva riconoscenza ai Volontari ed ai cittadini ortani che hanno fattivamente contribuito all'opera di solidarietà.