Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Convegno degli Hospitalierts de N.D. de Lourdes 11 marzo 2017 Stampa E-mail
Lunedì 13 Marzo 2017 17:53


Bologna 11 marzo 2017. Nella biblioteca Bolognini del Convento di San Domenico ha avuto luogo il Convegno annuale e nazionale degli Hospitaliers de N.D. de Lourdes, alla presenza di molti Hospitalier italiani fra i quali tanti confratelli dell'Odine di Malta. Il Dr. Fra' Alessandro de Franciscis, Cavaliere di Giustizia e Presidente del Bureau des Constatations Médicales de Lourdes e AMIL, Associazione Medica Internazionale di Lourdes ha introdotto l'incontro parlando de:
« La presa in carico, nella storia della Chiesa, delle persone malate o disabili »
Di seguito ha parlato il M.Rev. Padre Régis-Marie de La Teyssonnière, Cappellano dell'Ordine e Cappellano del Santuario Notre Dame de Lourdes su: « Lourdes, tre secoli di storia ».
Inoltre M. Bertrand Clerc-Renaud, Presidente dell'Hospitalité Notre Dame de Lourdes ha trattato il tema de:
« La disponibilità e l'aspettativa odierna degli Hospitaliers di Lourdes ».
A questo punto il Direttore del Pellegrinaggio Italiano dell'Ordine di Malta ha spiegato:
« Il ruolo del servizio a Lourdes nella vita dei membri dell'Ordine e dei volontari »-
Il dott. Antonio Diella Presidente nazionale dell'UNITALSI ha esposto:
« La disponibilità e l'aspettativa odierna degli Hospitaliers dell'UNITALSI »
Don Paolo Angelino, Presidente generale dell'OFTAL ha parlato su:
« La disponibilità e l'aspettativa odierna degli Hospitaliers dell'OFTAL »
Paola Magliano della Comunità Foulards Blancs é infine intervenuta sul tema:
« Il ruolo del servizio a Lourdes nella vita dei Foulards Blancs »
Ha concluso la mattina la toccante testimoninza di Suor Luigina Traverso, il cui miracolo é stato riconosciuto ufficialmente e la preghiera dell'Angelus.
Dopo la pausa il Dr- Alessandro de Franciscis Presidente del Bureau des Constatations Médicales de Lourdes e
AMIL, Associazione Medica Internazionale di Lourdes hag trattato:
« La disponibilità e l'aspettativa odierna del personale medico e paramedico, che accompagna un pellegrinaggio, o che partecipa all'accoglienza dei pellegrinaggi a Lourdes ».
E' quindi stato il momento di S.E. Rev.ma Mons. Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna che ha trattato:
« Il ruolo a Lourdes di quanti sono impegnati nella pastorale della salute in diocesi e il ruolo degli hospitaliers di Lourdes nella Chiesa diocesana ».
La Messa vespertina ha concluso l'incontro.
 
Pellegrinaggio al Santuario della B.V. di San Luca Stampa E-mail
Lunedì 13 Marzo 2017 17:21
Bologna, 4 marzo 2017. Guidati dal Cappellano e recitando il Santo Rosario la Delegazione ha salito in devoto pellgrinaggio il portico che dalla città felsinea porta al Monte della Guardia. Da quel colle e dal Santuario a Lei dedicato la Icona della Beata Vergine di San Luca, Patrona di Bologna, guarda l'intera città e la pianura.
Giunti al Santuario e ritrovati i Signori Malati, Mons. Tommaso Ghirelli Vescovo di Imola ha celebrato la Santa Messa cui é seguito un momento di gioiosa refezione nella sala Santa Clelia coi Signori Malati e i volontari dei Pellegrinaggi, del Cisom e del Gruppo Giovanile.
Così la Delegazione ha inteso iniziare il cammino quaresimale.
 
Investiture dei nuovi confratelli a Venezia Stampa E-mail
Giovedì 23 Febbraio 2017 09:11



Venezia, 18 febbraio 2017. Nella Chiesa Gran Priorale di San Giovanni Battista si sono tenute le investiture dei nuovi confratelli e consorelle della Delegazione ed il conferimento delle nuove insegne a coloro che hanno ricevito una promozione. La Santa Messa é stata celebrata dal Cappellano Magistrale Rev. Don Federico Badiali. I molti confartelli accorsi dalla Delegazione hanno così potuto vivere un momento di elevazione spirituale e di rinnovo del proprio impegno nella cornice momumentale più importante del nord-Italia per la storia melitense.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 40