Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Stampa E-mail
Lunedì 13 Marzo 2017 17:53


Bologna 11 marzo 2017. Nella biblioteca Bolognini del Convento di San Domenico ha avuto luogo il Convegno annuale e nazionale degli Hospitaliers de N.D. de Lourdes, alla presenza di molti Hospitalier italiani fra i quali tanti confratelli dell'Odine di Malta. Il Dr. Fra' Alessandro de Franciscis, Cavaliere di Giustizia e Presidente del Bureau des Constatations Médicales de Lourdes e AMIL, Associazione Medica Internazionale di Lourdes ha introdotto l'incontro parlando de:
« La presa in carico, nella storia della Chiesa, delle persone malate o disabili »
Di seguito ha parlato il M.Rev. Padre Régis-Marie de La Teyssonnière, Cappellano dell'Ordine e Cappellano del Santuario Notre Dame de Lourdes su: « Lourdes, tre secoli di storia ».
Inoltre M. Bertrand Clerc-Renaud, Presidente dell'Hospitalité Notre Dame de Lourdes ha trattato il tema de:
« La disponibilità e l'aspettativa odierna degli Hospitaliers di Lourdes ».
A questo punto il Direttore del Pellegrinaggio Italiano dell'Ordine di Malta ha spiegato:
« Il ruolo del servizio a Lourdes nella vita dei membri dell'Ordine e dei volontari »-
Il dott. Antonio Diella Presidente nazionale dell'UNITALSI ha esposto:
« La disponibilità e l'aspettativa odierna degli Hospitaliers dell'UNITALSI »
Don Paolo Angelino, Presidente generale dell'OFTAL ha parlato su:
« La disponibilità e l'aspettativa odierna degli Hospitaliers dell'OFTAL »
Paola Magliano della Comunità Foulards Blancs é infine intervenuta sul tema:
« Il ruolo del servizio a Lourdes nella vita dei Foulards Blancs »
Ha concluso la mattina la toccante testimoninza di Suor Luigina Traverso, il cui miracolo é stato riconosciuto ufficialmente e la preghiera dell'Angelus.
Dopo la pausa il Dr- Alessandro de Franciscis Presidente del Bureau des Constatations Médicales de Lourdes e
AMIL, Associazione Medica Internazionale di Lourdes hag trattato:
« La disponibilità e l'aspettativa odierna del personale medico e paramedico, che accompagna un pellegrinaggio, o che partecipa all'accoglienza dei pellegrinaggi a Lourdes ».
E' quindi stato il momento di S.E. Rev.ma Mons. Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna che ha trattato:
« Il ruolo a Lourdes di quanti sono impegnati nella pastorale della salute in diocesi e il ruolo degli hospitaliers di Lourdes nella Chiesa diocesana ».
La Messa vespertina ha concluso l'incontro.