Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Preghiamo con Papa Francesco per i cristiani perseguitati. Stampa E-mail
Domenica 22 Marzo 2015 16:49
Dopo l'Angelus del 15 marzo 2015 il Santo Padrea ha detto:

“Cari fratelli e sorelle,
Con dolore, con molto dolore, ho appreso degli attentati terroristici di oggi contro due chiese nella città Lahore in Pakistan, che hanno provocato numerosi morti e feriti. Sono chiese cristiane.
I cristiani sono perseguitati. I nostri fratelli versano il sangue soltanto perché sono cristiani. Mentre assicuro la mia preghiera per le vittime e per le loro famiglie, chiedo al Signore, imploro dal Signore, fonte di ogni bene, il dono della pace e della concordia per quel Paese. Che questa persecuzione contro i cristiani, che il mondo cerca di nascondere, finisca e ci sia la pace.”

 Uniamoci a Lui nella preghiera per i nostri fratelli perseguitati e perché il mondo NON nasconda tale persecuzione.
 
Sante Messe conventuali alla Cappella Palatina Stampa E-mail
Giovedì 19 Marzo 2015 18:46
Vi informo che il prossimo 3 aprile, Venerdì Santo, non essendo consentita la celebrazione delle Sante Messe, la messa vespertina del I° Venerdì del mese al Grillo sarà sospesa.

Si comunica inoltre che domenica 5 aprile, Pasqua di Resurrezione, non sarà celebrata la Santa Messa Conventuale nella Cappella del Grillo.

Colgo l’occasione per formulare a tutti Voi i miei migliori auguri per le prossime Festività Pasquali.

Balì Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto
 
MESSAGGIO DEL GRAN PRIORE DI ROMA Stampa E-mail
Mercoledì 18 Marzo 2015 21:19
altCare Consorelle, cari Confratelli e Volontari del Gran Priorato, desidero ringraziare il Capitolo Gran Priorale, il Sovrano Consiglio e S.A.E. il Principe e Gran Maestro per la fiducia accordatami nel rinnovare il mio incarico come Gran Priore di Roma.

E’ mia intenzione proseguire sulla strada, fin qui con voi percorsa, della crescita spirituale e operativa di tutti noi attraverso le molteplici attività formative, caritative e assitenziali svolte dal Gran Priorato secondo il nostro carisma “Tuitio Fidei – Obsequium Pauperum”.

L’ispirazione del mio operare sarà, come per i sei anni trascorsi, la Parola di Gesù:

“Il Figlio dell’Uomo non è ventuto per essere servito ma per Servire” e “Quello che avrete fatto al più piccolo dei mie fratelli lo avrete fatto a Me”.

Conto come sempre sulla vostra collaborazione e auguro a tutti: Buon Lavoro!

Balì fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto
Gran Priore di Roma
 
<< Inizio < Prec. 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 Succ. > Fine >>

Pagina 46 di 51