Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Il Corpo Militare alla parata del 2 giugno Stampa E-mail
Martedì 03 Giugno 2008 00:00

Parata del 2 giugno 2008Il 2 giugno 2008, come ogni anno, il Corpo Militare ha partecipato alla parata militare in occasione del 62° Anniversario della Fondazione della Repubblica Italiana.  Per lo sfilamento è stato impiegato un Reparto Motorizzato del Corpo Militare composto da 9 VM, uno dei quali inserito nella rappresentanza delle Missioni Internazionali.
Il Comando del Reparto Motorizzato è stato assegnato al Maggiore Direttore Unità Ospedaliera in II^ Alfredo Solaro del Borgo che in testa alla formazione ha reso gli onori con la Bandiera di Guerra del Corpo Militare al Presidente della Repubblica Italiana.
La partecipazione ha visto impegnati 54 unità tra Ufficiali, Sottufficiali e Militi del Corpo Militare che in maniera ineccepibile hanno mantenuto alte le tradizioni del nostro Sovrano Militare Ordine di Malta.
Non meno rilevante è stata la Rappresentanza di Ufficiali e Sottufficiali che hanno presenziato, all’Altare della Patria, la deposizione da parte del Presidente della Repubblica Italiana di una corona d’alloro al Milite Ignoto.

 
Visita del Presidente albanese Stampa E-mail
Mercoledì 21 Maggio 2008 00:00

Il Presidente dell'Associazione dei Cavalieri Italiani, Fausto Solaro del Borgo, ha ricevuto oggi il Presidente della Repubblica di Albania, Bamir Topi accompagnato dalla consorte, da una nutrita delegazione e dall’Ambasciatore dell'Ordine in Albania Gunther Granser, nel quadro della sua visita ufficiale all'Ordine di Malta. Durante l'incontro il Presidente Topi ha visitato l'Ospedale San Giovanni Battista dedicando particolare attenzione ed interesse all'Unità di Risveglio, fiore all'occhiello della struttura sanitaria dell'Ordine.

Il Presidente Topi ha inoltre elogiato l'ottimo livello dei rapporti tra l'Ordine e l'Associazione, sottolineando la volontà e l'impegno dell'Albania per il loro ulteriore approfondimento nei settori sanitario e della protezione civile.

 
L’ultimo commovente saluto a Fra’ Andrew Bertie Stampa E-mail
Lunedì 18 Febbraio 2008 01:13

«Fra’ Andrew Bertie possiamo, senza dubbio, definirlo “un giusto” nel senso biblico del termine: giusto, infatti è colui che si apre al progetto di Dio, che vuole tracciare nella storia un ordine nuovo e ne diventa appassionato collaboratore nell’amore. Questo è stato il nostro Gran Maestro». Così il Cardinalis Patronus dell’Ordine di Malta Pio Laghi ha ricordato Fra’ Andrew Bertie, Principe e Gran Maestro dell'Ordine di Malta, durante i solenni funerali che si sono tenuti oggi a Roma, nella Basilica di Santa Sabina sul colle Aventino.

Nella sua omelia, il Cardinale Laghi ha voluto sottolineare come «il Gran Maestro ha rivolto, in particolare, la sua attenzione nel promuovere la spiritualità dei membri dell’Ordine, anzitutto con il suo lineare esempio, e poi con il costante richiamo all’osservanza del carisma dell’Ordine: “Tuitio Fidei, Obsequium pauperum”. Lo si vedeva in prima linea nella visita ai malati negli ospedali, nel condividere il servizio di assistenza durante i pellegrinaggi, specialmente a Lourdes e a Loreto.
Per dare maggiore impulso alle opere di assistenza ai poveri ed ai bisognosi e modernizzare le strutture e l’organizzazione dell’Ordine, ha promosso incontri e conferenze a livello nazionale ed internazionale, tra cui, le più recenti, quelle che ebbero luogo a Malta, nel Libano, nel Cameroun, in Bolivia, in Messico e negli USA.

Giunti da ogni parte del mondo familiari, amici, membri dell'Ordine, cardinali, ambasciatori e volontari – uniti da un grande affetto per questo servo di Dio - hanno dato il loro addio al Gran Maestro scomparso lo scorso 7 febbraio all’età di 78 anni.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 35 36 Succ. > Fine >>

Pagina 35 di 36