Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Accolto nell’Ordine, l’arcivescovo Becciu lavorerà a stretto contatto con il Luogotenente a.i. Stampa E-mail
Mercoledì 15 Febbraio 2017 19:06
altIl governo del Sovrano Ordine di Malta accoglie l’arcivescovo Giovanni Becciu e afferma: “ Ci auguriamo una collaborazione fruttuosa e costruttiva”. Come si legge nella lettera del Santo Padre del 2 febbraio 2017, il compito dell’arcivescovo riguarderà “ogni cosa che abbia riferimento al rinnovamento spirituale e morale dell’Ordine, in particolare dei membri professi”. Il Delegato opererà in stretta collaborazione con il Luogotenente ad interim dell’Ordine, Fra’ Ludwig Hoffmann von Rumerstein: insieme saranno responsabili dello sviluppo di “uno studio in vista dell’opportuno aggiornamento” della Costituzione e del Codice dell’Ordine.
Fino alla conclusione del suo mandato, il Delegato speciale sarà il portavoce ufficiale del Papa in tutti i rapporti tra la Santa Sede e il Sovrano Ordine di Malta.
L’arcivescovo Giovanni Angelo Becciu è sardo, canonista e già rappresentante pontificio in molti Paesi: nella Repubblica Centroafricana, in Sudan, Nuova Zelanda, Liberia, Regno Unito, Francia e negli Stati Uniti, e più recentemente nunzio a Cuba. Il 10 maggio 2011 Papa Benedetto XVI lo nominava Sostituto per gli Affari generali della Segreteria di Stato.
I manifesti contro Papa Francesco
Il governo del Sovrano Ordine di Malta condanna fermamente i manifesti contro Papa Francesco apparsi a Roma nel corso del passato fine settimana, come un atto vile e spregevole. 
 
Conferenza: "Ordine di Malta dal Congresso di Vienna al Congresso di Verona" Stampa E-mail
Lunedì 06 Febbraio 2017 09:26
Sabato 11 Febbraio alle ore 16.30, presso la Sala Delegatizia a  Verona il confratello Alberto Lembo terrà una conferenza dal titolo "l'Ordine di Malta dal Congresso di Vienna al Congresso di Verona". Introdurrà la relazione il confratello Amb. Paolo Borin. Seguirà la Santa Messa alle ore 18.
 
Dichiarazioni del Sovrano Ordine di Malta sulle priorità del governo Stampa E-mail
Giovedì 02 Febbraio 2017 19:21
Il Governo ha ristabilito la sua leadership nel rispetto della Costituzione dell’Ordine
Oggi, nel corso di una conferenza stampa, il Governo del Sovrano Ordine di Malta, a seguito delle dimissioni del Gran Maestro Fra’ Matthew Festing di Sabato 28 Gennaio, ha illustrato le sue priorità.  Il Gran Cancelliere Albrecht Boeselager ha dichiarato “Insieme al Luogotenente interinale, conformemente alla nostra Costituzione, governeremo l’Ordine in modo efficace e unito”.
Il governo sottolinea la lealtà dell’Ordine al Santo Padre, e conferma la sua volontà di collaborare con il Delegato Speciale.  In nome del Governo Boeselager ha ringraziato Papa Francesco per la sua guida che ha aiutato a portare a conclusione la crisi di governo. Egli sottolinea che in tutte le sue decisioni il Pontefice ha mostrato rispetto e considerazione per l’Ordine di Malta, riconoscendo, al tempo stesso, in ogni suo atto, la sovranità dell’Ordine.  
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 32