Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Attività dei Volontari nell'Ospedale S. Giovanni Battista Stampa E-mail
Lunedì 16 Aprile 2012 12:04
ConcertoTanti eventi si sono susseguiti in questo primo trimestre del nuovo anno. I Signori Malati sono sempre al centro delle nostre attenzioni e dei nostri pensieri. Nel mese di gennaio siamo andati dal Santo Padre e, come ogni volta, è un'occasione di emozione e di gioia. Abbiamo avuto il Concerto "Music Therapy" del Prof. Alberto Leone che è stato molto applaudito; poi un mercatino e le tombole che ci aiutano per la raccolta fondi e offrono anche momenti di svago ai nostri Malati. A questo proposito voglio ricordare che ogni settimana la Fondazione Cagiati von Morgen organizza tramite i Volontari un pomeriggio di Karaoke e uno con la proiezione di un film.
È stata particolarmente suggestiva la Cerimonia Liturgica per la Giornata del Malato, officiata da Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Paolo Sardi, Cardinalis Patronus del Sovrano Ordine, alla presenza di S.E. il Gran Priore di Roma il Ven. Balì Frà Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto e il Cappellano Capo Emerito Mons. Azelio Manzetti; al termine della Cerimonia Sua Eminenza, passando tra le numerose carrozzine presenti, ha benedetto i Signori Malati con il Santissimo Sacramento. Durante il periodo quaresimaleMercatino di Beneficienza abbiamo chiesto ai Cappellani dell'Ordine di tenere per noi Volontari una meditazione in preparazione alla Santa Pasqua. Il M.R. Don Gabriele Fedriga, Cappellano dell'Ospedale, ha dato inizio a questi incontri, seguito dall'intervento del M.R. Mons. Azelio Manzetti, Cappellano Capo Emerito del Gran Priorato di Roma,e la conclusione del M.R. Mons. Natale Loda, Cappellano Capo del Gran Priorato di Roma. Li ringrazio nuovamente per la disponibilità e per le loro riflessioni che lasciano sempre, in tutti noi, qualcosa in più che accresce la nostra Fede.
 
Volontari Ospedale S. Giovanni Battista Stampa E-mail