Il Gran Cancelliere Albrecht Boeselager ricevuto dal Ministro degli Esteri italiano Stampa E-mail
Venerdì 08 Maggio 2015 23:18
Il Gran Cancelliere dell'Ordine di Malta ricevuto dal Ministro degli Esteri italianoIl Gran Cancelliere del Sovrano Ordine di Malta Albrecht Boeselager è stato ricevuto ieri alla Farnesina dal Ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni.
Durante i colloqui è stata sottolineata la reciproca soddisfazione per le attività e le iniziative sviluppate congiuntamente. Attenzione particolare è stata rivolta ai programmi di soccorso e di assistenza degli immigrati nel Mediterraneo e alla presenza di squadre mediche composte dal personale dell’Ordine di Malta – medici, infermieri, soccorritori – sulle imbarcazioni della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera.
Il Gran Cancelliere ha inoltre illustrato i programmi di assistenza sviluppati dall’Ordine di Malta in numerosi paesi europei, che offrono percorsi di sostegno legale e sociale ai richiedenti asilo, oltre all’assistenza medica e sociale.
Il Ministro Paolo Gentiloni ha illustrato le politiche italiane e le decisioni che recentemente sono state prese dall’Unione Europea sul delicato tema dell’immigrazione. Il Gran Cancelliere ha dichiarato che l’Ordine di Malta è pronto a proseguire il proprio sforzo umanitario, in considerazione delle decisioni che verranno prese a livello Europeo ed Italiano.
Hanno preso parte ai colloqui i rispettivi ambasciatori: per il Sovrano Ordine di Malta Giulio di Lorenzo Badia, per la Repubblica Italiana Daniele Mancini.
Il Gran Cancelliere ha potuto successivamente visitare l’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri che ha il compito di assistere gli italiani e tutelare gli interessi italiani all’estero in situazioni di emergenza, quali disastri naturali, terrorismo o instabilità politica.
Il Gran Cancelliere Albrecht Boeselager ricevuto dal Ministro degli Esteri italiano
 
Radio Vaticana intervista un medico dell'Ordine Stampa E-mail
Mercoledì 06 Maggio 2015 13:28

lampedusaridNegli ultimi giorni sono stati soccorsi in mare e portati sulle coste italiane circa 6.000 migranti. Tra loro anche Francesca Marina, nata sulla nave Bettica della Marina Militare. La mamma ha iniziato ad avere le contrazioni poco dopo essere stata tratta in salvo insieme altri 600 migranti. Ora mamma e figlia si trovano a Pozzallo e stanno bene.

Nella squadra dei medici che ha fatto nascere la bimba c’era Sara Modda, dottoressa del Corpo italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta. Radio Vaticana l’ha intervistata:

Clicca qui per ascoltare l'intervista

Leggi tutto...
 
Terremoto in Nepal: urgente bisogno di cibo e kit di emergenza Stampa E-mail
Sabato 02 Maggio 2015 08:53
altIl Malteser International distribuirà cibo per almeno 10.00 persone

Colonia/Kathmandu: quasi una settimana dopo il devastante terremoto in Nepal, con oltre 6000 vittime e migliaia di feriti e quasi un milione e mezzo di senza tetto, specialmente nelle regioni più isolate, sono ancora senza aiuti.
Il Malteser International, l’Agenzia dell’Ordine di Malta specializzata nell’intervento nelle grandi calamità naturali, sta concentrando i suoi aiuti dove sono più necessari:  nelle aree rurali fuori dalla capitale. Insieme con i partner locali il Malteser International sta distribuendo gli aiuti alimentari di base  a 1600 famiglie particolarmente bisognose -  circa 10.000 persone – che vivono nei distretti di Kacre e Sunduplanchok, circa 40Km fuori da Kathmandu. Ogni famiglia riceverà circa 20 Kg di riso, 5 Kg di lenticchie, 1 kg di sale e un litro di olio. In più, gli verrà dato un set di igene per famiglia contenente asciugamani, sapone, dentifricio a spazzolini da denti.
Inoltre il Malteser International sta anche procedendo alla costruzione di ripari d’emergenza per i sopravvissuti, così come sta fornendo aiuti medici ed equipaggiamento sanitario per aiutare gli ospedali e i centri di primo soccorso con il personale sanitario del Malteser International  attualmente in loco.

Nel video qui sotto Ingo Radtke, Responsabile del Malteser International in Nepal, illustra gli interventi immediati in atto ed i prossimi passi.

English version:
https://youtu.be/_fePIOSdvJg

French version:
https://www.youtube.com/watch?v=vLKH_CjOl1U
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 27