Gran Priorato di Lombardia e Venezia
Sovrano Militare Ordine di Malta

Palazzo Malta - Castello 3253
30122 - Venezia - Italia
Tel. +39.041.5222452
Fax +39.041.5209955

In memoriam

Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto

(1944-2020)

LXXX Principe e Gran Maestro

già Gran Priore di Lombardia e Venezia (1994-1999)

 

Il 29 aprile 2020 il Signore ha chiamato a sé l’anima di S.A. Em.ma Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, ottantesimo Principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta.

Nato a Roma nel 1944 da illustre famiglia comitale veneta da diverse generazioni legata alla Santa Sede, dopo essersi laureato in Lettere e Filosofia all’Università di Roma, con specializzazione in Archeologia cristiana e Storia dell’arte, ha ricoperto ruoli accademici nella Pontificia Università Urbaniana, insegnando greco classico. È stato inoltre responsabile della biblioteca e archivista per importanti collezioni del medesimo Ateneo. Ha pubblicato una serie di saggi e articoli sulla storia dell’arte medievale.

Dalla sua famiglia aveva tratto una fede granitica che aveva poi saputo vivere e testimoniare nell’Ordine di San Giovanni. Con lui il Sovrano Militare Ordine di Malta perde la sua guida; in particolare i confratelli dei Gran Priorati di Italia perdono un Superiore che tanto ha dato in termini di dedizione, servizio ed umanità in trentacinque lunghi anni di servizio.

Nei numerosi incarichi che ha ricoperto, infatti, Fra’ Giacomo si è sempre distinto per la sua profonda spiritualità e la sua grandissima gentilezza e umanità verso tutti coloro che ha incontrato.

Ricevuto nell’Ordine nel 1985, pronuncia i voti solenni nel 1993. Dal 1994 al 1999 è Gran Priore di Lombardia e Venezia, lasciando un indelebile ricordo nei membri del Gran Priorato. Nel 1999 lascia la guida del Gran Priorato, chiamato a Roma quale membro del Sovrano Consiglio. Nel 2004 è eletto Gran Commendatore. Nel 2008 alla morte del 78° Gran Maestro il Servo di Dio Fra’ Andrew Bertie diviene Luogotenente Interinale fino all’elezione di Fra’ Matthew Festing. Nel gennaio del 2009 viene eletto Gran Priore di Roma.

Il 29 aprile 2017 viene chiamato a guidare l’Ordine come Luogotenente di Gran Maestro. Al termine dell’anno di Luogotenenza, il Consiglio Compìto di Stato lo elegge come 80° Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta.

Amava profondamente i signori malati, i poveri, gli emarginati e tutti i volontari, incoraggiandoli a essere sempre cristianamente caritatevoli e attenti al servizio prestato in nome dell’Ordine. 

Quando i suoi numerosi e gravosi impegni istituzionali glielo consentivano era sempre felice di passare un pomeriggio all’Ospedale della Magliana a parlare con i malati o una serata alle stazioni Termini o Tiburtina con i volontari che distribuiscono un pasto e un momento di conforto per i senzatetto della Capitale, attività che svolgeva regolarmente anche nelle notti più rigide dell’anno.

“Io sono al servizio dell’Ordine di Malta e delle persone che hanno bisogno” ripeteva spesso. Così durante i pellegrinaggi, quando non lesinava le visite in ospedale per salutare di persona i Signori Malati fra una celebrazione e l’altra.

Come Gran Maestro si affrettò a ristabilire il pellegrinaggio ad Assisi per rendere omaggio alla icona della Beata Vergine del Fileremo a cui era particolarmente devoto.

Ha sempre incoraggiato e le attività a favore dei bambini poveri o malati alla presenza dei quali non riusciva a trattenere le lacrime. Il suo operato dovrà essere preso ad esempio da tutti coloro che, sotto la bandiera del nostro Ordine, vorranno continuare a prestare il loro servizio a beneficio degli ultimi e dei «dimenticati».  

Le nostre lacrime dovranno trasformarsi in azione per portare avanti le attività dell’Ordine con lo spirito e la dedizione che lo contraddistinguevano. Il suo ricordo rimarrà indelebile, nella certezza che Fra’ Giacomo ci guarderà e ci guiderà dall’Alto.

“La scomparsa di Fra’ Giacomo Dalla Torre lascia in tutti noi un vuoto difficilmente colmabile. Era un uomo buono e spirituale. Alla guida del Sovrano Ordine di Malta ha dimostrato grandi capacità diplomatiche e un carisma ineguagliabile. È stato e resterà figura di ispirazione per molti membri e volontari” ha commentato Fra’ Ruy Gonçalo do Valle Peixoto de Villas Boas, che ha assunto la guida del Sovrano Ordine di Malta come Luogotenente Interinale.

Venite, Santi di Dio, accorrete, angeli del Signore.

Accogliete la sua anima e presentatela al trono dell’Altissimo.

Ti accolga Cristo, che ti ha chiamato, e gli angeli ti conducano con Abramo in paradiso.