8-11 giugno 2017: Summer Games

Si è svolta sotto l’egida del Gran Priorato e con l’attiva e stretta collaborazione del Nobile Andrea Pisani Massamormile Cavaliere d’Onore e Devozione probando in Obbedienza Delegato di Napoli e della Principessa Donna Fabiana Caracciolo di Melissando Gran Croce d’Onore e Devizione e Rappresentante per i pellegrinaggi del Gran Priorato, la seconda edizione dei Summer Games ai quali hanno partecipato sei equipaggi provenienti da tutta Italia. Appassionanti le regate che hanno visto vincitore l’equipaggio del Circolo della Caccia di Roma; così come molto denso il programma riservato agli accompagnatori che, oltre agli scavi di Pompei (ove si sono altresì trattenuti presso la “Casa del Pellegrino” sede della Mensa per bisognosi ivi gestita dalGran Priorato di Napoli e Sicilia), ha permesso loro di ammirare le opere di Picasso comprese nella mostra Parade presso il museo di Capodimonte. Ma l’evento che senza dubbio ha rappresentato l’elemento di centralità anche di questa seconda edizione dei Summer Games è stato il torneo di tennis disputato da alcuni giovani e giovanissimi diversamente abili che hanno dimostrato un particolare, emozionante ed entusiasmante spirito agonistico. S.E. il Gran Priore la sera dell’8 giugno ha accolto i partecipanti nel giardino del palazzo granpriorale ove ha rivolto anche significative parole di benvenuto ai presenti; e simile intervento ha effettuato accomiatando gli ospiti e dando loro appuntamento per la prossime edizione 2019 la sera del 10 giugno nei locali del Circolo del Remo e della Vela Italia al cui presidente, Nobile Roberto dei Marchesi Mottola di Amato, Cavaliere di Onore e Devozione, è dovuto un particolare ringraziamento per l’insostituibile collaborazione e signorile disponibilità. Un ringraziamento è anche dovuto al personale del CISOM sempre presente ed attivo.