Lo Stato dell'Ordine di Malta 1630

a cura di Victor Mallia-Milanes

Melitensia 16

Preceduta da un’introduzione storica che contestualizza la stesura del documento, il volume presenta l’edizione della Relatione della Religione Gerosolimitana di Malta dell’Anno 1630, custodita presso la Biblioteca Apostolica Vaticana (Codex Barberini Latino 5036), in cui si rispecchia il panorama dell’Ospedale Gerosolimitano così come appariva agli occhi del suo anonimo estensore. Essa era destinata ad informare papa Urbano VIII sulla reale condizione dell’Ordine e sulla vita dei suoi frati, non soltanto residenti presso il Convento melitense, ma anche nelle numerose dipendenze sparse in ogni parte della cristianità occidentale. Perciò la Relatione consente di avere contezza della rete europea, distesa sui territori dei vari regni cristiani e, nello stesso tempo, di scorgere nelle sue pieghe la potenza economica dell’Ospedale, il suo peso politico e militare, gli indirizzi di governo del principato, nonché lo stile di vita religiosa adottato dai suoi frati cavalieri. Il quadro riflesso nella Relatione è complesso e dettagliato, e pertanto risulterà utile usufruire della testimonianza di un contemporaneo molto informato e conoscitore attento della realtà giovannita nelle sue variegate dimensioni. Inoltre, essa contribuisce ad approfondire lo sguardo su di un’epoca – la prima metà del secolo di mezzo dell’età moderna – ricca di risvolti significativi sia dal punto di vista politico e internazionale, sia nella prospettiva della vita cristiana e della missione religiosa affidata ad un ordine militare sui confini mediterranei della cristianità.Può essere richiesto all’indirizzo mail: ninodelrosso.malta@gmail.com.