Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Accolto nell’Ordine, l’arcivescovo Becciu lavorerà a stretto contatto con il Luogotenente a.i. Stampa E-mail
Mercoledì 15 Febbraio 2017 19:06
altIl governo del Sovrano Ordine di Malta accoglie l’arcivescovo Giovanni Becciu e afferma: “ Ci auguriamo una collaborazione fruttuosa e costruttiva”. Come si legge nella lettera del Santo Padre del 2 febbraio 2017, il compito dell’arcivescovo riguarderà “ogni cosa che abbia riferimento al rinnovamento spirituale e morale dell’Ordine, in particolare dei membri professi”. Il Delegato opererà in stretta collaborazione con il Luogotenente ad interim dell’Ordine, Fra’ Ludwig Hoffmann von Rumerstein: insieme saranno responsabili dello sviluppo di “uno studio in vista dell’opportuno aggiornamento” della Costituzione e del Codice dell’Ordine.
Fino alla conclusione del suo mandato, il Delegato speciale sarà il portavoce ufficiale del Papa in tutti i rapporti tra la Santa Sede e il Sovrano Ordine di Malta.
L’arcivescovo Giovanni Angelo Becciu è sardo, canonista e già rappresentante pontificio in molti Paesi: nella Repubblica Centroafricana, in Sudan, Nuova Zelanda, Liberia, Regno Unito, Francia e negli Stati Uniti, e più recentemente nunzio a Cuba. Il 10 maggio 2011 Papa Benedetto XVI lo nominava Sostituto per gli Affari generali della Segreteria di Stato.
I manifesti contro Papa Francesco
Il governo del Sovrano Ordine di Malta condanna fermamente i manifesti contro Papa Francesco apparsi a Roma nel corso del passato fine settimana, come un atto vile e spregevole. 
 
Rinvio degli Esercizi Spirituali per Cappellani, Cavalieri e Donati Stampa E-mail
Mercoledì 15 Febbraio 2017 19:00
Per ragioni non dipendenti da questo Gran Priorato, siamo costretti, con grande rammarico, a rinviare ad ottobre nei giorni 13, 14 e 15 i consueti esercizi spirituali, obbligatori per i Cavalieri in Obbedienza.
I Cavalieri di Giustizia sono ad estendere tali Esercizi al 16 e 17 dello stesso mese.
 
Delegazione di Viterbo-Rieti: ancora aiuti a terremotati e ai bisognosi Stampa E-mail
Martedì 14 Febbraio 2017 11:44
In aiuto delle popolazioni colpite dal terremoto, e di tutte quelle  che in particolare, in questo freddissimo inverno , stanno soffrendo anche per mancanza di denaro vista la scarsità di lavoro , sono stati distribuiti circa 2700 maglioni da donna tramite  i vari gruppi A.B.C. della Delegazione Viterbo-Rieti, l Gruppi C.I.S.O.M. (Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta) di Terni, Amelia e Spoleto, la  Caritas delle Diocesi di Viterbo, Civita Castellana, Civitavecchia-Tarquinia e Rieti. Altri 300 capi di vestiario invernale sono stati distribuiti ad istituti religiosi e altre istituzioni. Inoltre circa 320 capi sono stati mandati in Angola e Brasile tramite le suore missionarie Argentine di Vitorchiano.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 47