Delegazione di Viterbo - Rieti
Sovrano Militare Ordine di Malta

Piazza Verdi, 4 - Palazzo Santoro
01100 - Viterbo - Italia
Tel./Fax 0761325758
delegazione.viterborieti@granprioratodiroma.org

segr.del.vt@ordinedimaltaitalia.org

Gli uffici di Segreteria sono aperti

alle relazioni esterne:

il Mercoledì dalle 15:00 alle 18:00
il Giovedì     dalle 17.30 alle 19.00

Il Gruppo A.B.C. Di Orte si aggiunge alla gara di solidarietà “Donare per curare”

Per venire incontro alla pressante richiesta di farmaci, divenuta ormai  una vera e propria emergenza nazionale, i Volontari del Gruppo A.B.C. di Orte si sono posti l'obiettivo di reperire farmaci e raccogliere donazioni, sostenendo in tal modo le attività di assistenza farmaceutica che ogni giorno accolgono sempre più pazienti.        Questi gesti, seppur apprezzabili, sono purtroppo una goccia in un mare di bisogno, Infatti, sempre più spesso, tanti ammalati, già appartenenti  a famiglie fino a ieri normali, ma oggi in situazione economica precaria, si vergognano a chiedere assistenza  e restano così fuori dai circuiti assistenziali, aggravando di conseguenza la propria condizione di salute.  Per questo motivo il Gruppo di Orte, di concerto con la  Delegazione di Viterbo-Rieti, si é impegnato a diffondere  questa lodevole iniziativa, con l'obiettivo di farla conoscere  a più persone possibili. Ciò perchè solo attraverso una grande gara  di solidarietà potranno essere soccorse efficamente le persone più indigenti. A raccogliere in primis questo appello è stata la Direzione di una clinica privata del Territorio che ha donato una consistente quantità di farmaci. Come preventivamente stabilito, il Gruppo ha poi passato il materiale sanitario all'ACISMOM in modo  che personale qualificato possa gestirlo nella maniera e nei modi più opportuni. Pertanto, sabato  25 Aprile, sotto la supervisione del Delegato, Cavaliere di Grazia Magistrale  Roberto Saccarello, nella sede del Gruppo A.B.C. di Orte, i Volontari hanno consegnato i farmaci raccolti a due sottufficiali  del Corpo Militare dell'Ordine di Malta. Il Gruppo di Orte, si impegnerà affinchè l'iniziativa abbia un seguito, auspicando altresì che quanto già operato  faccia conoscere  diffusamente l'attività di "donare per curare".