Delegazione di Viterbo - Rieti
Sovrano Militare Ordine di Malta

Piazza Verdi, 4 - Palazzo Santoro
01100 - Viterbo - Italia
Tel./Fax 0761325758
delegazione.viterborieti@granprioratodiroma.org

segr.del.vt@ordinedimaltaitalia.org

Gli uffici di Segreteria sono aperti

alle relazioni esterne:

il Mercoledì dalle 15:00 alle 18:00
il Giovedì     dalle 17.30 alle 19.00

Rappresentanza Nella Casa Circondariale di Borgata Aurelia a Civitavecchia.

Lunedì 1 luglio, su invito del direttore del Comprensorio, una rappresentanza della Delegazione di Viterbo-Rieti dell’Ordine di Malta - Italia, presieduta dal Cavaliere di Grazia Magistrale Avv. Roberto Saccarello, ha partecipato alla cerimonia in onore del San Basilide, Santo Patrono del Corpo di Polizia Penitenziaria e Corpo degli Agenti di Custodia .

Semplice quanto austera, la cerimonia si è svolta all’interno dei locali del Carcere di Aurelia-Civitavecchia, oltre alla presenza del direttore della Casa Circondariale Patrizia Bravetti, del Comandante della Polizia Penitenziaria, di numerosi agenti, di autorità civili e militari e del sindaco di Civitavecchia Avv. Ernesto Tedesco. La celebrazione religiosa presieduta da Don Francesco Rutiliano cappellano del carcere, ha fornito momenti di riflessione sulla continuità dei valori alla base del prezioso servizio svolto dagli agenti e ha ricordato San Basilide “il Santo Patrono, è un insigne collega in grado di accompagnarci verso l’attuazione di un grande progetto: conciliare l’umanità e la legge”.

San Basilide, soldato romano convertito al cristianesimo grazie all’intercessione di una giovane che lui stesso aveva accompagnato al patibolo, fu poi incarcerato e condannato alla decapitazione a causa della fede.

Ricevette il battesimo nelle prigioni di Alessandria d’Egitto poco prima di morire nel 202 dopo Cristo.

La figura del santo è stata ampiamente tratteggiata nell’omelia da Don Rutiliano che, al termine della funzione, ha invocato la sua protezione con la recita della preghiera a lui dedicata.

Al termine, l’intervento particolarmente sentito del Direttore in ricordo degli agenti recentemente deceduti, e il ringraziamento a tutti gli invitati per la partecipazione.