Gran Priorato di Roma
Sovrano Militare Ordine di Malta

Piazza dei Cavalieri di Malta, 4
00153 - Roma - Italia
Tel. +39.06.5779193
Fax +39.06.5758351

segreteria@granprioratodiroma.org

amministrazione@granprioratodiroma.org

IBAN
Gran Priorato di Roma: IT04G0306909606100000118944
Gran Priorato di Roma - Pellegrinaggi: IT09K0306909606100000118948

S.E. il Prelato dell’Ordine di Malta in visita ufficiale al Gran Priorato di Roma, nelle Delegazioni marchigiane.

Lunedì 17 e Martedì 18 Giugno S.E. il Prelato dell’Ordine, Mons. Jean Laffitte, si è recato in visita ufficiale al Gran Priorato di Roma recandosi nelle Marche accompagnato da S.E. il Procuratore del Gran Priorato, Amedeo de Franchis, e dal Cappellano Capo del Gran Priorato, Mons. Guido Mazzotta.

 

Due giornate intense, piene di emozioni e spiritualità. Ricevuto dai Delegati di Marche Nord, Paolo Massi, e di Marche Sud, Giordano Torresi, il Prelato ha avuto modo di vedere le tante attività che si svolgono in quella regione.

La visita è iniziata Lunedì mattina con l’arrivo a Fabriano, presso il Centro SerenaMente per l’assistenza ad anziani con patologie senili e supporto ai loro famigliari, del Gran priorato di Roma gestito dai volontari della Delegazione Marche Nord. 

Nella struttura è stato accolto dal direttore dell’ASP Fabriano (Associazione Supporto alla Persona), Giampaolo Ballelli, dalla coordinatrice ASP Carla Palmieri e dalla responsabile della psicomotricità Simona Melacotte che hanno illustrato le attività del Centro e i già considerevoli risultati che alcuni anziani hanno conseguito grazie alla loro partecipazione ai corsi. Il successo è tale che si sta provvedendo al raddoppio degli orari di accoglienza per far fronte alle numerose richieste.

Il Prelato si è intrattenuto con i Signori Assistiti e con loro, prima di benedirli, ha pregato e conversato.

Il pomeriggio si è svolto l’incontro con i membri e volontari della Delegazione presso la Villa Ciccolini, sede della Delegazione, ove il Cavaliere Residente, fra’ Marco Luzzago, ha accompagnato mons. Laffitte nella visita, illustrandone la storia, alla antica proprietà dell’Ordine. Dopo l’incontro in cui il Procuratore Amedeo de Franchis ed il Delegato Marche Nord Paolo Massi hanno ringraziato S.E. Rev.ma il Prelato per l’onore della visita si  tenuto un sentito momento di raccoglimento e preghiera nella cappella della villa, nella quale è conservata una reliquia del fondatore dell’Ordine di Malta il Beato Gerardo.

La giornata si è poi conclusa con la messa solenne nell’Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, vicino a Villa Ciccolini, celebrata da mons. Lafitte con mons. Mazzotta e i cappellani delle delegazioni marchigiane, alla presenza di autorità civili e militari che hanno voluto rendere omaggio al nostro Prelato.

Martedì mattina visita a Fermo, sede della Delegazione Marche Sud. Qui il Prelato ha incontrato l’arcivescovo di Fermo, S.E. Rev.ma mons. Rocco Pennacchio, con il quale ha avuto un colloquio privato e poi, insieme al Delegato Giordano Torresi, alle autorità dell’Ordine venute da Roma tra cui il Pro - Assistente Caritativo Maria Cristina Spalletti Trivelli, e i membri della Delegazione, si è soffermato in preghiera nella cappella dell’episcopio.

La mattinata è proseguita con l’accoglienza di S.E. il Prefetto di Fermo del Sindaco che hanno accompagnato i visitatori nella visita di alcune parti dei musei civici, quelle riaperte dopo l’ultimo sisma, mostrando pitture e oggetti praticamente unici ai presenti.

Ultimo momento, in senso temporale, della giornata l’inaugurazione della nuova sede della Delegazione e del Gruppo CISOM di Fermo, nei locali messi a disposizione dal Comune di Fermo.